filosofia

Mappe

La filosofia occidentale è una forma di sapere dalle caratteristiche ben precise: si è sviluppata soprattutto in Europa e nel Nordamerica (con circoscritte incursioni nel mondo ebraico ed arabo); si estende temporalmente dal VI secolo a.C. ai giorni nostri; si è espressa in un numero piuttosto limitato di lingue: greco antico, latino (classico ma più ancora medievale), arabo, italiano, francese, inglese, tedesco, spagnolo; si è dotata nel tempo di un lessico e di un apparato concettuale propri e chiaramente definibili. Il volume Le mappe della filosofia occidentale con il suo apparato di cartine, tavole e schemi interamente a colori consente di fissare in forma visuale e sintetica le informazioni storiche (in risposta alle domande dove?, quando?, chi?) e gli strumenti teorici essenziali (in risposta alle domande cosa?, perché?, come?) che concorrono a costituire la nostra tradizione filosofica.