corso

Due studi sul rapporto denaro-felicità

Il primo riguarda uno studio dello University College di Londra secondo cui i ragazzi, e quindi a maggior ragione, i bambini felici guadagneranno di più una volta adulti. È la prima volta, spiegano i ricercatori, che il legame tra felicità e reddito è stato studiato in modo approfondito. Dallo studio pubblicato su Proceedings of National Academy of Sciences che ha preso in esame 15.000 giovani adulti statunitensi emerge che ogni punto in più su una scala che misura da 1 a 5 il livello di soddisfazione personale registrato all’età di 22 anni si traduce in un guadagno di oltre 2.000 dollari all’anno più alto sette anni dopo. Nella ricerca sono stati presi in considerazione istruzione, salute, i fattori genetici, il quoziente intellettivo e il livello di autostima e felicità dei partecipanti. Insomma, è la felicità che rende ricchi e per questo, aggiungono i ricercatori, per i politici i nostri risultati indicano “l’importanza di promuovere un benessere generale, non solo perché la felicità e ciò a cui aspira la maggior parte delle persone, ma anche per il suo impatto economico”.

Il secondo riguarda la Felicità Interna Lorda che è il principio enunciato dal governo dello stato del Bhutan.
Il Re Jigme Singye Wangchuck, divenuto re del Bhutan nel 1972, proclamò poco dopo la propria incoronazione, la “Felicità Interna Lorda” o GNH, dalle iniziali dei termini inglesi “Gross National Happiness”, quale filosofia guida del processo di sviluppo dello stato del Bhutan. In un discorso del 21 Giungo 2005 del primo ministro bhutanese Jigmi Y. Thinley si legge: “Il GNH riconosce che la felicità può essere realizzata come un traguardo sociale, essa non può venire conseguita come obiettivo personale, come fosse una merce, parimenti non può essere perseguita come uno scopo della competizione individuale. La felicità non può venir distribuita agli individui come una merce o un servizio. Tuttavia essa è troppo importante perché venga lasciata al puro sforzo e alla ricerca individuale, senza un impegno collettivo o di governo. (…) Nelle società comuni, a mezzo dell’apprendimento culturale, dell’educazione, dell’insegnamento psicologico, molti sforzi vengono profusi per far sì che le persone cerchino la libertà partendo da una attitudine che nega loro la felicità. Portare alla luce ciò che assilla l’uomo, scoprire ciò che inganna la sua vera natura e rivelare il suo Sé interiore, è un compito assai più elevato che domare la natura e conquistare il mondo esterno.”

LO SCIAMANISMO DI DERIVAZIONE TANTRICA Lo sapevi che il Bhutan, un piccolo paese delle regioni himalayane, è il solo stato al mondo a conservare il tantrismo sciamanico come religione ufficiale? Nello yoga sciamanico e tantrico si nascono segreti straordinari.

ROMA 15 E 16 DICEMBRE 2012
Sabato 15 e domenica 16 dicembre terremo un seminario a Roma che considera profondamente il rapporto denaro/felicità. Sulla base dei principi dello sciamanismo e del tantrismo himalayano. Oltre alle tecniche dell’estasi di derivazione tantrico/sciamanica, potrai sperimentare tecniche di counseling immaginale e di regressione guidata.
Se desideri comprendere il rapporto felicità/denaro in un modo profondo e calato sulla tua esperienza così da darti la possibilità di intervenire sul tuo rapporto con la felicità e con il denaro e la opportunità di cambiare veramente le cose, intervieni a questo corso, è una grande occasione che non si ripeterà a Roma.

corso

Scrivere per i fumetti

Avete tempo fino al 30 novembre per iscrivervi al corso di scrittura per il fumetto della Bottega Finzioni. Il corso è curato da Hamelin, che ha affidato la direzione dei lavori a Giovanni Mattioli, sceneggiatore di libri di Vanna Vinci, Davide Toffolo e di diverse storie di “Nathan Never” e “Legs Weaver”, che attualmente lavora per Kappa Edizioni. I docenti del corso sono Giovanni Gualdoni, Tito Faraci, Roberto Recchioni.
Le lezioni inizieranno il 14 gennaio 2013 e termineranno il 13 dicembre 2013, con una pausa nei mesi estivi.

La qualità dei docenti e l’approccio innovativo e orientato alla produzione hanno accreditato il corso come uno dei più validi del panorama nazionale.
L’edizione 2012 ha permesso ai partecipanti di firmare e lavorare alla stesura di un soggetto per Dylan Dog, nato da un’idea di Carlo Lucarelli e sviluppato grazie alla supervisione di Giovanni Gualdoni, responsabile editoriale della serie edita dalla Sergio Bonelli Editore.

Dal racconto seriale al graphic novel, dal fumetto di realtà alle proposte per bambini e ragazzi, il corso approfondirà diverse modalità di scrittura per il fumetto, attraverso la collaborazione con alcuni importanti editori, tra cui Sergio Bonelli Editore, Tunuè, Becco Giallo, Disney, Astorina, Edizioni San Paolo.

corso

12-12-12

12.12.2012

Ancora una data straordinariamente significativa che Nonterapia vuole celebrare con te attraverso un viaggio/seminario della durata di cinque giorni.

 


La Fenice Egizia

La Fenice Egizia, l’uccello mitico che rinasce dalle proprie ceneri

 

Viaggerai nei luoghi più avventurosi e impervi della tua psiche a mezzo delle meravigliose pratiche dello Yoga Sciamanico e celebrerai un grande rituale di trasformazione, il tutto avrà una durata di 5 giorni e si concluderà alla mezzanotte del 12.12.2012. Viaggerai nei tuoi sogni, a mezzo dello Yoga della Comprensione dello Stato di Sogno, viaggerai nell’anima del mondo, a mezzo dello Yoga della Trasferenza del Principio Cosciente, viaggerai negli elementi e nello spazio a mezzo dello Yoga del Calore, viaggerai nell’Istantaneità a mezzo dello Yoga della Medesimezza e nei tuoi desideri profondi, nelle tue paure e nelle tue rabbie per conoscerle e trasformarle a mezzo dello Yoga del Bardo. Il 12.12.2012 è una data che può segnare un grande passaggio per te, perciò il nostro viaggio/seminario si concluderà con un grande rito di morte e rinascita, un rituale di trasformazione. Si tratta di un’occasione davvero unica con la quale Nonterapia vuole darsi, donarsi, offrirsi in segno di profonda riconoscenza. Negli ultimi anni abbiamo, infatti, assistito a un incremento forte e deciso della partecipazione, del calore e dell’amore da parte di un numero sempre più crescente di persone. Come non darsi nella gioia, nella gratitudine e nell’entusiasmo di fronte a ciò? Siamo una grande famiglia spirituale! Pratichiamo i segreti del tantrismo e dello yoga tantrico sciamanico himalayano e hindù, ma simultaneamente conosciamo la psiche occidentale e ciò ci permette di non smarrirci e di essere ancora più efficaci. L’ingrediente fondamentale della riuscita di Nonterapia – oggi lo sappiamo – è la sua capacità di unire la visione dell’anima orientale a quella occidentale, la sua possibilità di essere un ponte, una barca che traghetta e trasporta verso lidi nuovi ma sicuri, verso visioni ampie ma sempre gestibili e fruibili.

Non ci sono mancati grandi, grandissimi Maestri: Michael Williams e la tradizione tibeto-birmana della famiglia del fulmine di diamante, Karan Singh e la visione dello yoga integrale di Sri Aurobindo, Ghata Thera e la tradizione della meditazione dei monaci theravada, James Hillman e la psicologia archetipica, Raimon Panikkar e la visione cosmo teandrica.

Selene Calloni Williams e Paola Bertoldi , le fondatrici di Nonterapia, hanno descritto il percorso della Nonterapia nei loro libri e nei loro articoli in molti anni di felice lavoro, e oggi vogliono essere presenti, nella gratitudine e nell’entusiasmo, con te per condividere e andare avanti, sempre avanti, perché il viaggio non ha mai fine, perché il cammino è la meta.

Orari e modalità del seminario

  • Sabato 8.12. Una data importante dedicata alla Madre (Maria), la festa della Madre per i cristiani. Primo Modulo dalle ore 8.30 alle 11.30. In questo modulo – che si svolgerà interamente on-line in una piattaforma con aula virtuale – faremo insieme delle pratiche e ti verranno fornite indicazioni per svolgere i moduli successivi.
  • Domenica 9.12. Secondo modulo dalle ore 8.30 alle ore 12.30. Anche questo modulo si svolgerà on-line e comporterà delle pratiche sciamaniche di straordinaria efficacia.
  • Terzo e quarto modulo. Lunedì 10 e martedì 11. In questi moduli sarai solo con te stesso e dovrai mettere in pratica gli insegnamenti ricevuti nel primo modulo, saremo tuttavia sempre in contatto a mezzo dello Yoga della Trasferenza del Principio Cosciente.
  • Quinto modulo. Mercoledì 12.12 dalle ore 21.30 alle ore 00.30. Questo è il modulo che prevede il grande rituale di passaggio che avrà luogo a mezzanotte del 12.12.12

Per sapere come partecipare a questo straordinario evento clicca qui

 

Iscriviti subito, i posti sono limitati!

corso

Corso per docenti

Effetto Shahrazad è un corso di aggiornamento per docenti della scuola secondaria di 2°grado attivato nelle città di Bologna, Modena e Rimini. Il corso, promosso dalla Regione Emilia-Romagna, è gratuito e fa parte di un progetto più ampio pensato in particolare per gli Istituti Professionali e gli Enti di Formazione, che intende fornire ai partecipanti idee e nuove metodologie per promuovere la lettura in classe, passando dai tradizionali ai nuovi media, con specifica attenzione alla trasformazione dei libri in semplici ma efficaci booktrailer.
Il corso prevede un totale di 5 incontri della durata di 2 ore e 30 l’uno, a periodicità mensile. Vengono attivati parallelamente 3 corsi, ognuno in una diversa città della regione.

La partecipazione è totalmente gratuita, in quanto il progetto è finanziato dall’Assessorato Scuola, Formazione Professionale, Università e Ricerca, Lavoro della Regione Emilia Romagna come intervento di rilevanza regionale ai sensi dell’art.7 c.2 L.R. 26/01 del 2012.

Per informazioni e iscrizioni
:
pedagogia@hamelin.net
t. 051 233401

corso

Corso di lettura/scrittura

Dal 15 ottobre, alla biblioteca Delfini (Sala Panaro) sono aperte le iscrizioni al Corso di lettura / scrittura 2 con Ugo Cornia. Il corso è a numero chiuso (minimo 20, massimo 30 persone) ed è articolato in dieci incontri che si svolgono il martedì sera, dalle 19 alle 21, nelle seguenti date: 20 e 27 novembre 2012; 4, 11, 18 dicembre 2012; 8, 15, 22, 29 gennaio 2013; 5 febbraio 2013. La quota di partecipazione è di € 100.

Ogni incontro prevede l’introduzione di Ugo Cornia, la proposta di testi di autori esemplari per lo stile della scrittura, esercitazioni pratiche dei corsisti, lettura collettiva dei loro elaborati. I materiali relativi al corso (sintesi delle lezioni, esercitazioni, bibliografie…) saranno via via pubblicati su un apposito blog e – alla fine del corso – sarà prodotto un ebook che li raccoglie tutti.

Ugo Cornia
È nato a Modena. A chi gli chiede chi è Ugo Cornia, risponde: “Non è molto importante sapere chi sono, perché un libro deve dire tutto lui, senza bisogno di nient’altro”. Dunque, i libri. Ha pubblicato con Sellerio i romanzi Sulla felicità a oltranza (1999), Quasi amore (2001), Roma (2004), Le pratiche del disgusto (2007) e con Quodlibet Sulle tristezze e i ragionamenti (2008) e Operette ipotetiche (2010). Per Feltrinelli è uscito nel 2008 Le storie di mia zia (e di altri parenti), mentre nel 2009, per la collana I carnet di viaggio EDT, ha pubblicato Modena è piccolissima, con le illustrazioni di Giuliano Della Casa. Nel 2010 è uscito, per Topipittori, Autobiografia della mia infanzia. L’ultima pubblicazione è Il professionale. Avventure scolastiche, Feltrinelli 2012.


Biblioteca Delfini
Corso Canalgrande 103 – 41121 Modena

Tel. 059.2032940 – fax 059.2032926

Orari: lunedì 14-20; da martedì a sabato 9-20

www.comune.modena.it/biblioteche

Arte, corso

Corso a Venezia

Dalla prima edizione nel 2004 il Corso in Pratiche Curatoriali e Arti Contemporane ha formato centinaia di operatori nel settore dell’arte contemporanea, fornendo loro una specifica preparazione nel campo della curatela di mostre, eventi artistici e culturali.

L’offerta formativa di questa 19° edizione si arricchisce di 50 ore aggiuntive allo stesso prezzo dell’ultima, tenutasi a Venezia dall’8 novembre 2011 al 25 gennaio 2012.
Il Corso in Pratiche Curatoriali e Arti Contemporanee associa ad una solida formazione nel campo della produzione delle arti visive l’esperienza e la professionalità di figure di rilievo nazionale ed internazionale, per un programma curatoriale altamente qualificato in cui si sono susseguiti nomi importanti all’interno del panorama artistico e culturale italiano tra cui Luca Massimo Barbero, Chiara Bertola, Gabi Scardi, Clarenza Catullo, Mario Gorni e Andrea Bruciati.

La conclusione del Corso vedrà i giovani curatori impegnati nella realizzazione di un evento espositivo organizzato da loro in tutte le sue fasi: dall’ideazione iniziale all’allestimento concreto, occupandosi trasversalmente degli aspetti di marketing e comunicazione.

Il Corso in Pratiche Curatoriali e Arti Contemporane è organizzato da A plus A Centro Espositivo Sloveno in collaborazione con il Comune di Venezia (Assessorato alle Politiche Giovanili, Ambiente e Cittadinanza Digitale), Artribune, Accademia di Belle Arti di Venezia, Fondazione Bevilacqua la Masa e Progetto Giovani di Padova.

Leggi il programma

______________________________________

19° edizione del Corso in Pratiche Curatoriali e Arti Contemporanee
La deadline per le iscrizioni è il 10 settembre 2012
Durata: dal 9 ottobre 2012 al 15 gennaio 2013 per un totale di 250 ore

A plus A Centro Espositivo Sloveno di Venezia
Per maggiori informazioni scrivete a info@aplusa.it o chiamateci allo 041 2770466.
http://www.xac.it

corso

Diploma di fumetto

SONO APERTE LE ISCRIZIONI AL
DIPLOMA DI SECONDO LIVELLO
“LINGUAGGI DEL FUMETTO”

Diffondiamo per conoscenza questa comunicazione:

Sono aperte le iscrizioni per il nuovo anno di “Linguaggi del fumetto”, corso di diploma di secondo livello attivo all’Accademia di Belle Arti di Bologna dal 2009. La scadenza per la presentazione delle domande è il 20 luglio.

Il corso, tenuto da professionisti del settore e da artisti riconosciuti in ambito nazionale e internazionale, mira in primo luogo a formare autori completi in grado di confrontarsi con i diversi linguaggi della narrazione per immagini, e le forme con cui questa ha saputo esprimersi fino ad ora, dalla narrazione di fiction a quella autobiografica, dal reportage alle forme di contaminazione con l’illustrazione, la grafica, il disegno e l’arte contemporanea, pur nella valorizzazione dello specifico linguistico, artistico e narrativo propri del fumetto.

Il corso da una parte è il logico completamento del triennio di “Fumetto e Illustrazione” inaugurato nel 2004 – primo e unico di questo genere nelle Accademie italiane – ma dall’altra è aperto a studenti che hanno desiderio di costruire una propria identità artistica nell’ambito nella narrazione a fumetti.
Particolare attenzione si darà alla costruzione di una poetica personale di ogni singolo studente, attraverso i più diversi stimoli culturali e un esercizio continuativo nei laboratori, e all’analisi approfondita di tutte le fasi in cui si articola la creazione di un fumetto – dall’ideazione al soggetto, dalla sceneggiatura alla realizzazione e pubblicazione.

I diplomati del corso specialistico hanno l’opportunità di proporsi sul mercato internazionale sia come fumettisti sia come collaboratori in realtà editoriali. Oltre ai diversi ambiti specifici legati al medium fumetto – sceneggiatura, lettering, colorazione tradizionale e digitale, character design – potranno trovare sbocchi professionali nella comunicazione visiva (manifesti, locandine, immagini coordinate), nella pubblicità (layout e storyboard) e nel settore del cinema d’animazione.

“Linguaggi del fumetto” è aperto a tutti gli studenti europei in possesso di un Diploma Accademico o di Laurea di I° livello e studenti provenienti da paesi extracomunitari con titolo di studio equiparato e riconosciuto.

Il corso prevede un numero programmato di 20 allievi. L’ammissione è subordinata a un colloquio attitudinale in cui presentare il proprio curriculum di studi e un portfolio dei propri lavori. È prevista l’eventuale attribuzione di crediti e debiti formativi agli studenti in relazione ai percorsi di studio effettuati.

PER INFORMAZIONI
www.ababo.it
www.linguaggidelfumetto.it

corso

Simone Massi

I tuoi corti sono apprezzati e ammirati in mezzo mondo (anche di più). Ma il tuo
rimane un lavoro di nicchia, amato da una minoranza di “intenditori”. Ti piacerebbe
poter parlare a un pubblico più vasto? Quale prezzo saresti disposto a pagare?
Non mi è mai piaciuto correre dietro né ai numeri né alle persone, non ho mai cercato
consensi. Si fanno film per dire qualcosa nella lingua che più ci appartiene. La mia
ha bisogno di una mano sul lato della bocca per poter sussurrare all’orecchio un piccolo
segreto: una filastrocca, dei nomi, oppure l’avvista- mento di un fagiano. La lingua
che parlo è una specie di bisbiglio trascurabile, mentre le folle reclamano grida
importanti. Non credo sia possibile parlare a un pubblico più vasto e comunque il
valore dovrebbe stare nel messaggio e non nel numero delle persone che lo hanno
capito. Oggi la mia unica ambizione è quella di poter continuare a disegnare le mie
piccole storie, se possibile con uno stipendio, visto che finora ho sempre lavorato gratis.
Le difficoltà sono lucide e ben organizzate, ma io non mi perdo d’animo.

estratto da Resistenza e poesia di Fabrizio Tassi

Simone Massi terrà un workshop sul cinema di animazione il 28 giugno a Palazzo Gradari, nell’ambito del Pesaro Film Fest

corso

Il prontuario dello scrittore

“Come si diventa scrittori?” Ma scrivendo, naturalmente. Tuttavia l’ispirazione, le idee e persino il talento non bastano. La scrittura – come ogni arte – ha una sua tecnica. Molti sono gli accorgimenti utili e molte le cose da sapere per semplificare il proprio lavoro e ottimizzare il proprio tempo. Cosa di meglio allora di un grande professionista della parola come tutor e guida nel percorso di apprendimento?

 

A prendere il volante della futura carriera di molti aspiranti scrittori ci pensa  il direttore di Robot e Writers Magazine Italia, Franco Forte, che nella sua lunga e operosa carriera è stato ed è molte cose: giornalista professionista, traduttore, sceneggiatore cinematografico e consulente editoriale. È lui l’autore del Prontuario dello scrittore, che Delos Books ripubblica oggi in quella che è ormai la 7a edizione, a testimonianza del successo ormai pluriennale di questa agile ma completa guida.

DALLA STRUTTURA IN POI

Il percorso proposto dal Prontuario dello scrittore si articola su una serie di capitoli che affrontano i temi fondamentali: da una parte le “buone pratiche” che vanno da un ripasso molto utile di alcuni basi grammaticali (quanti manoscritti vengono rifiutati o non letti perché semplicemente mal scritti e mal presentati?), sino alle modalità di scrittura di una sinossi (necessaria per fare una scheda di presentazione) e quelle di revisione e di presentazione del proprio lavoro a un editore.

Dall’altra però – ed è la parte centrale del volume – ci sono le tecniche, che puntano a sgomberare il campo da dubbi in alcuni degli aspetti più importanti della struttura dell’opera. Impariamo così ad affrontare l’incipit (allontanando con metodo l’ansia da foglio bianco) a impostare la struttura dell’opera e a comprendere come stendere i dialoghi.

Completa il volume una sezione dedicata a quella forma speciale di scrittura che è la sceneggiatura, insieme a una vasta serie di  schede tecniche e di consigli pratici.

 

NOVITÀ GENNAIO 2012

IL PRONTUARIO DELLO SCRITTORE di Franco Forte

Delos Books, I libri della Writers Magazine, pagg. 228, euro 12,00
» Il prontuario dello scrittore 7a edizione sul Delos Store http://www.delosstore.it/delosbooks/scheda.php?id=39980

corso

Scritturalia

Domenica 05 Febbraio 2012 appuntamento con SCRITTURALIA D’INVERNO.
Un manipolo di scrittori dedica tutto il giorno a scrivere su un tema estratto a sorte.
A fine serata lettura ad alta voce dei componimenti prodotti.
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE a sostegno delle attività istituzionali di Cascina Macondo EURO 20,00 a persona.

Per il pranzo ognuno porta buon cibo e vino da condividere.
Arrivo a Cascina Macondo alle ore 9.30 (puntuali)
Alle ore 19.00 spaghettata finale con aglio olio e pan grattato a cura di Cascina Macondo – Ricordiamo che l’ascolto dei testi e la spaghettata fanno parte integrante di Scritturalia. 
Fine di scritturalia ore 20.30 circa.
I testi migliori e più interessanti prodotti a Scritturalia, a insindacabile giudizio della Redazione, verranno pubblicati sul sito di Cascina Macondo

– si può partecipare anche da lontano via email –

I POSTI SONO LIMITATI OCCORRE PRENOTARE
iscrizione solo attraverso il modulo on line sul sito di Cascina Macondo

– ciao dallo Staff  Scrittori di Cascina Macondo – info@cascinamacondo.com

Per maggiori informazioni e dettagli su Scritturalia: http://www.cascinamacondo.com/index.php?option=com_content&view=article&id=219:scritturalia-prossimo-appuntamento-07-febbraio-2010&catid=102:news&Itemid=90

LEGGI E FAI LEGGERE
I RACCONTI DI SCRITTURALIA

NOTA :
ricordiamo che se organizzi manifestazioni, corsi, iniziative, presentazioni di libri, spettàcoli… puòi inserire i tuòi comunicati gratuitamente nella nòstra newslètter FRECCIOLENEWS. A tùa disposizione 3000 caràtteri.
Clicca sul seguènte link per iscrìverti: http://my2.cascinamacondo.com/site/iscriviti.asp

CASCINA MACONDO-ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE
Centro Nazionale per la Promozione della
Lettura Creativa ad Alta Voce e POETICA HAIKU
Borgata Madonna della Rovere, 4
10020 Riva Presso Chieri – Torino – Italy
tel. 011-9468397 – cell. 328 42 62 517
info@cascinamacondo.com   –   www.cascinamacondo.com