Uncategorized

Riapertura librerie

Bolzano

Abbastanza ligi alle misure restrittive, da questa mattina i bolzanini si sono ‘scoperti’ lettori di libri. Oltre al desiderio di lettura, c’era tanta voglia per concedersi un po’ piu’ della limitata ora d’aria dei giorni scorsi. A Bolzano, città bifronte, dalle molteplici culture, ci sono librerie esclusivamente dedicate alla cultura tedesca, quelle dei classici ‘Tirolensis’, altre piu’ internazionali. Nel tour delle librerie, prese abbastanza d’assalto sin dall’apertura le librerie della zona popolare a maggioranza italiana. “Per me è stata una seconda riapertura perché oggi era l’ottavo anniversario dalla prima apertura – dice parlando con l’AGI, Barbara Roncoletta di ‘Librarsi‘ in via Milano -. Davvero tanta gente, appena ho alzato la serranda c’erano già diverse persone. Non ho mai avuto coda, ma una o due persone attendevano fuori dal negozio”.

“Ho anche il reparto cartoleria – aggiunge Roncoletta – ma ho venduto pochissimo. Mi sono sorpresa perch ho venduto cose che non ero mai riuscita a vendere in due anni. Cosa? Alcuni giochi in legno che avevo più volte provato a vedere e invece oggi ne ho venduti diversi. I libri che sono andati per la maggiore, gialli, romanzi, libri per bambini e ovviamente nessuna guida di viaggi”.

Risalendo la città in direzione il centro storico, il quartiere mistilingue di Gries ha come libreria di riferimento quella di ‘Cappelli’ in piazza Vittoria a due passi dell’arco piacentiniano eretto negli anni ’30 e ancora in fase di restauro. “C’è stata un’affluenza alla spicciolata anche se in alcuni momenti abbiamo avuto coda all’esterno del negozio – dicono Adele Spallino e Mariagrazia Pantano di ‘Cappelli’ -. Molti telefonano prima per sapere se abbiamo disponibile un determinato libro e poi vengono a ritirarlo. Il genere piu’ venduto sono i thriller con i giovani che hanno acquistato anche Seneca. Abbiamo venduto qualche confezione di pennarelli”. Leggermente minore l’affluenza nelle librerie del centro storico, quartiere dove i residenti sono a maggioranza appartenenti al gruppo linguistico tedesco. Chiuse le librerie che vendono volumi religiosi.

AGI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.