Primo piano, Società

Globalizzazione della povertà

In questi tempi economici senza precedenti, il mondo sta vivendo nel suo insieme ciò che la maggior parte dei cosiddetti paesi “in via di sviluppo” hanno vissuto negli ultimi decenni. Per un esame dettagliato delle complessità del panorama politico-economico globale e dei giocatori di potere al suo interno, leggere: La globalizzazione della povertà e il nuovo ordine mondiale di Michel Chossudovsky Michel Chossudovsky conduce il lettore attraverso un esame di come la Banca Mondiale e il Fondo monetario internazionale siano stati i maggiori fornitori di povertà in tutto il mondo, nonostante le loro affermazioni retoriche sull’opposto. Queste istituzioni, che rappresentano le potenti nazioni occidentali e gli interessi finanziari che le dominano, diffondono l’apartheid sociale in tutto il mondo, sfruttando sia le persone che le risorse della stragrande maggioranza della popolazione mondiale. Come Chossudovsky esamina in questa edizione aggiornata, spesso i programmi di queste istituzioni finanziarie internazionali vanno di pari passo con operazioni segrete militari e di intelligence intraprese da potenti nazioni occidentali con l’obiettivo di destabilizzare, controllare, distruggere e dominare nazioni e persone, come nei casi di Ruanda e Jugoslavia. Per comprendere il ruolo che queste organizzazioni internazionali svolgono oggi, essendo spinte in prima linea e dotate di un potere e una portata senza precedenti come mai prima d’ora per gestire la crisi economica globale, è necessario capire da dove sono venute. Questo libro fornisce un esame dettagliato, esplorativo, leggibile e sfaccettato di queste istituzioni e attori come agenti del “Nuovo Ordine Mondiale”, per il quale avanzano la “Globalizzazione della Povertà”. Vedi anche: Globalizzazione e Nuovo Ordine Mondiale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.